Archivio per settembre 2010

Tortina al cioccolato fondente con ciliegie

Che freddo c’è oggi? poi qui nel mio loculo, che tutti mi invidiavano fresco e ventilato in estate, ora si muore di freddo. tra un mese devo portarmi la copertina. Comunque visto il tempo ballerino che c’è ultimamente non so più dire se questa ricetta vada bene per questa stagione, anche perché ora c’è freddino, domani potrebbe esserci il sole e 30°C. Andando al succo del discorso, questa tortina è da EVITARE COME LA PESTA se fredda, il suo peso specifico aumenta in modo inversamente proporzionale alla sua temperatura, quindi se ve ne avanza una prima di ingurgitarvela scaldatela, meglio se in un microonde che scalda subito il centro che non è altro che un mix di burro al cioccolato. Non mi assumo nessuna responsabilità per eventuali morti da soffocamento / infarto. ciaaao!

COMPONENTI [per 2 persone ]:
150g di cioccolato fondente
90g di burro
2 uova
2 tuorli
40g di zucchero [meglio se super fine]
35g di farina
20 ciliegie sciroppate
liquore a base di ciliegia

ASSEMBLAGGIO:
· Scaldate il forno a 180°C
· Sciogliete il burro e il cioccolato a pezzetti in un pentolino a fuoco basso
· Togliete il pentolino dal fuoco. Aggiungete le 2 uova, i 2 tuorli extra e lo zucchero.
· Mischiate fino ad amalgamare il composto
· Aggiungete la farina e girate fino ad ottenere un composto uniforme
· Riempite due stampini in ceramica da 300ml a metà
· Mettete 5/6 ciliegie per tortino e ricoprite con il restante impasto
· Infornate per 20/25′ o finché non è bello gonfio
· Prendete le restanti ciliegie con circa 8/10 cucchiai del loro sciroppo e mischiatele con 4 cucchiaini di liquore
· Capovolgete i tortini in un piatto e cospargete con lo sciroppo e le ciliegie

Annunci

Gnocchi

COMPONENTI [per 2 persone ]:
500g di patate
150g di farina
sale

ASSEMBLAGGIO:
· Lavate le patate, mettetele in una pentola con acqua fredda
· Portate a ebollizione e salate, regolate la fiamma e cuocete per 35′
· Pelate e schiacciate le patate
· Disponete le patate sul piano di lavoro e lasciatele intiepidire
· Unite la farina e un pò di sale e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo
· Ricavate tanti cilindri spessi 2 cm, tagliateli a pezzi
· Con una forchetta in una mano e con l’altra mano, passate delicatamente ogni pezzetto di impasto tra il pollice e la forchetta infarinata, facendolo ruotare in modo da imprimere una fossetta. [fate questo movimento il più velocemente possibile e disponete gli gnocchi uno alla volta sopra un vassoio ben infarinato]

Pasta super veloce al limone e basilico

Esperimento da mare, ricetta super-mega-ultra veloce. Non mi sono cronometrato, ma credo che per fare il tutto ci vogliono a esagerare 15′. Forse non è particolarmente invitante per l’autunno che si sta avvicinando, ma se c’è il sole come oggi può andare bene, altrimenti alzate il riscaldamento.

COMPONENTI [per 2 persone]:
200g di tagliatelle
125ml di panna liquida
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiato
1 cucchiaio di succo di limone
30g di parmigiano
una manciata di basilico tritato
pepe nero
parmigiano reggiano

ASSEMBLAGGIO:
· Cuocete la pasta, scolatela e lasciatela in pentola
· Versateci sopra la panna, il succo di limone, la scorza di limone, il parmigiano, il basilico e il pepe
· Mescolate e servite
· Se volete spolverizzate con il parmigiano

Pannocchie per prendere subito una taglia

Yuppi, l’estate è finita! possiamo iniziare a sfondarci di burro e grassi gonfia girovita!
è giunto il momento di presentarvi questa gustosa ricetta…burrosa!
usate pure le pannocchie precotte, quelle che si trovano al supermercato sottovuoto, si risparmia molto tempo e fatica, durano anche un sacco di tempo, così potete tenerle in frigo in caso di emergenza.
e ricordate, più burro c’è più buono è!

COMPONENTI [per 2 persone]:
2 pannocchie precotte
40g di burro
1 cucchiaio di scorza di lime grattugiata
sale e pepe

ASSEMBLAGGIO:
· Sciogliete in un pentolino il burro e aggiungeteci la scorza di lime, il sale e il pepe
· Scaldate una padella
· Spennellate le pannocchie con il burro e cuocetele finché non sono dorate, spennellandole di tanto in tanto con il burro
· Servitele versandoci sopra il burro rimasto

Prugne al forno

Un dolcetto per superare il vostro ritorno a lavoro. io personalmente sono messo peggio di voi, solo 7 giorni di vacanze. Quindi per festeggiare la fine delle vacanze e dell’estate ecco che tiro fuori una bella ricetta con le prugne, decidete pure voi quali usare, io ho usato quelle rossastre un po bruschette, poi fate voi. comunque correte subito al mercato perché in teoria le prugne si trovano fino a metà settembre. COOORRETEEE!

COMPONENTI [per 2 persone]:
4 prugne
70g di cocco disidratato
60g di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 albume

ASSEMBLAGGIO:
· Scaldate il forno a 180°C
· Tagliate le prugne a metà e mettetele in una teglia
· In una terrina mescolate il cocco disidratato, lo zucchero, l’albume e l’estratto di vaniglia
· Riempite le prugne con l’impasto
· Infornate la teglia con le prugne per 15′ o finché son dorate
· Servitele calde con del gelato come accompagnamento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: