Archivio per novembre 2010

Pudding al limone

Ricetta pigra. Mischia, versa e inforna. Facile. Non ho altro da dire, ora scusate ma vado a mettere a posto le foto di Zurigo!

COMPONENTI [per 2 persone ]:
40g di burro ammorbidito
80g di zucchero semolato
2 cucchiai di scorza di limone grattugiata
1 uovo
2 cucchiai di succo di limone
30g di farina
30g di farina di mandorle
½ cucchiaino di lievito

ASSEMBLAGGIO:
· Scaldate il forno a 170°C
· Nel robot, lavorate il burro, lo zucchero e la scorza di limone fino ad ottenere un composto cremoso
· Prendete l’uovo e aggiungetelo al composto, mischiate bene
· Ora aggiungete gli altri ingredienti, succo di limone, farina, lievito e farina di mandorle.
· Una volta mescolato tutto per bene, prendete due stampini da 200/250ml imburrateli e riempiteli con il composto
· Infornateli per 25-30′ verificando la cottura con uno stuzzicadenti
· Serviteli caldi

Annunci

Zucchine al pangrattato

Questa foto fa veramente cagare! ma giuro che sono buone. buone. buone! ora mi è venuta voglia delle zucchine ripiene che fa mia mamma, ripiene di mortadella…che buooooone! no ma queste sono buone, giuro! sono molto più leggere di quelle di mia mamma, ma sono buone e leggere, per essere sempre pronti per la prova costume.

COMPONENTI [per 2 persone ]:
3 zucchine
parmigiano a scaglie
60g di pangrattato
sale e pepe
olio

ASSEMBLAGGIO:
· Scaldate il forno a 180°C
· Tagliate le zucchine per il lungo in 4 parti
· Disponetele in una teglia e copritele con le scaglie di parmigiano
· Mescolate il pangrattato, il sale e il pepe e cospargetelo sulle zucchine
· Condite con un po di olio e infornate per 30′ o finché non sono dorate

Curry Tailandese di verdure

La pioggia ha rotto, io sono stufo,  voglio andare a lavoro in bici non in tram. Per consolarmi questa sera dopo il lavoro andrò a spendere un po di soldi da Sephora tiè! La ricetta di oggi è una ricetta che scalda, sentirete il caldo pervadere tutto il vostro corpo, suderete anche, se metterete troppa pasta di curry. Ho trovato anche altre varianti di ricetta con altre verdure, per il momento ho provato solo questa. Oggi non ho niente da dire, ho troppe cose da fare uff! ciao eh!

COMPONENTI [per 2 persone]:
500g di patate
80g di piselli
50g di fagiolini
200ml di latte di cocco
125ml di brodo vegetale
1 cucchiaio di Curry Paste
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
1 cipolla
basilico fresco
olio extravergine

ASSEMBLAGGIO:
· Sbucciate e tagliate a pezzi le patate, tagliate la cipolla a spicchi
· Prendete la padella wok e scaldatela a fuoco alto
· Aggiungete l’olio, cipolla e la curry paste. cuocete per 1′
· Inserite nella della il latte di cocco e il brodo portando il tutto a ebollizione
· Ora aggiungete le patate e cuocete per 10′
· Unite i piselli e i fagiolini e cuocete per altri 5′
· Come tocco finale aggiungete il basilico tritato, mescolate e servite
· Accompagnate con del riso pilaf

Petto di pollo con porri alla salsa di soia

Questa ricetta sembra una cagata, non negatelo lo so che lo state pensando, perché l’ho pensato anche io, ma posso giurarvi che ne rimarrete molto stupiti! Comunque guardando il menù delle ricette mi sono reso conto che cucino solo pollo! porca paletta ogni tanto potrei anche provare della carne di maiale, di mucca, di renna, di rinoceronte, di canguro, di gatto, di triceratopo no? ora mi metto alla ricerca di una ricetta che non contempli il pollo. GIURO! dite che con tutto questo pollo inizierò a fare le uova?

COMPONENTI [per 2 persone]:
400g di petto di pollo
400g di Porri puliti
olio extravergine d’oliva
salsa di soia
timo
sale e pepe

ASSEMBLAGGIO:
· Accendete il forno a 200°C
· Scaldate in una padella 3 cucchiai di olio e rosolateci il petto di pollo tagliato in due
· Girate il pollo dopo 3′ e rosolate anche l’altro lato
· Salate e pepate il pollo e infornatelo per 12′
· Affettate i porri e saltateli in 3 cucchiai di olio e le foglie di timo, dopo 1′ bagnateli con un goccio d’acqua e proseguite per altri 3′ la cottura
· Aggiungete sui porri un cucchiaio di salsa di soia, mescolate e spegnete
· Affettate il pollo e servitelo con i porri

Crumble di mele e mirtilli

Mamma mia sono pieno di cibo da domenica, oggi non ho praticamente mangiato, potrebbe essere una nuova dieta, mangia da star male la domenica a pranzo e fino a martedì non tocchi cibo. Questa ricetta come tante è una porcata, si c’è la frutta sotto, ma sopra è tutto burro e zucchero ahahahah! ho anche pensato, perché non fare una crostata riempirla di mirtilli o marmellata e poi coprirla con del crumble? che faccio provo?

COMPONENTI [per 2/4 persone]:
per la Frutta
2 mele golden
100g di frutti mirtilli
25g di zucchero
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaino di succo di limone

per il Cruble
200g di farina
35g di mandorle macinate
25g di sesamo
60g di zucchero
100g di burro freddo a dadini
½ cucchiaino di cannella
una puntina di zenzero in polvere
1 scorza di limone

ASSEMBLAGGIO:
· Preriscaldate il forno a 180°C
· Mescolate gli ingredienti secchi [farina, mandorle, sesamo, zucchero, cannella, zenzero e bucia di limone] con i dadini di burro ed amalgamate con le dita, fino ad ottenere delle briciole tipo “sbrisolona”
· Imburrate la teglia [o le ciotoline dipende da come lo preferite]
· Mettete nella teglia le mele tagliate a cubetti e i frutti di bosco, mescolate con la farina, lo zucchero e il succo di limone
· Sbriciolate con le mani, sopra alla frutta, l’impasto
· Cuocete per 35′ finché la crosta non è dorata
· Servite tiepido con una pallina di gelato

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: