Posts Tagged ‘ parmigiano reggiano ’

Insalata di ceci marinati

Fa caldo. Sudo. E chi si alza dal letto?
Ricetta facile facile, il passaggio più lungo è prendere gli ingredienti dalla dispensa e dal frigo.

COMPONENTI [per 2 persone]:
400g di ceci in scatola
75ml di succo di limone
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di prezzemolo tritato
olio extra vergine d’oliva
parmigiano reggiano
sale e pepe
spinacini

ASSEMBLAGGIO:
· Scolate e sciacquate i ceci sotto l’acqua
· Mettete in una insalatiera i ceci, il succo di limone, lo spicchio d’aglio schiacciato, il succo di limone, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 1 cucchiaio d’olio, delle scaglie di parmigiano [a piacimento] e sale e pepe.
· Lasciate marinare per almeno 30′ prima di servire su un letto di spinacini freschi

Zucchine al pangrattato

Questa foto fa veramente cagare! ma giuro che sono buone. buone. buone! ora mi è venuta voglia delle zucchine ripiene che fa mia mamma, ripiene di mortadella…che buooooone! no ma queste sono buone, giuro! sono molto più leggere di quelle di mia mamma, ma sono buone e leggere, per essere sempre pronti per la prova costume.

COMPONENTI [per 2 persone ]:
3 zucchine
parmigiano a scaglie
60g di pangrattato
sale e pepe
olio

ASSEMBLAGGIO:
· Scaldate il forno a 180°C
· Tagliate le zucchine per il lungo in 4 parti
· Disponetele in una teglia e copritele con le scaglie di parmigiano
· Mescolate il pangrattato, il sale e il pepe e cospargetelo sulle zucchine
· Condite con un po di olio e infornate per 30′ o finché non sono dorate

Risotto alla Milanese

Questo è un post a 6 mani, due mani qui e altre due mani qui. Non ho mai collaborato con nessuno, il mio EGO strabordante mi ha sempre fatto snobbare tutti. Ma questa volta impietosito da lei e incuriosito da lui ho accettato. Tutto è partito dal punto 64. “Gustarsi un risotto alla milanese DOC” chi meglio di me Milanese DOC poteva fare un risotto DOC? che poi diciamo la verità lui mi aveva illuso con un futuro da Antonella Clerici Giapponese, mi vedevo già cantare “Gli Udon di Nonna Creamy”! uff! e invece niente, lui forse diventerà famoso in Giappone e io no, ah ma se non mi porta con lui se ne pentirà! Ma ora torniamo sulla retta via, la ricetta è super classica, seguita più o meno fedelmente nelle dosi e nei passaggi. Risultato STREPITOSO [eh son modesto eh! :)], sono rimasto stupito dalla bontà! per me fino a settimana scorsa il “risotto alla milanese” più buono era quello Knorr, buono buono e buono, poi in 15′ è pronto, non come questo che ha bisogno di ben 30′ circa di preparazione. Quindi se siete soli fatevi pure il Risotto Knorr, se avete ospiti fate il Risotto VERO!

COMPONENTI [per 2 persone]:
200g di riso carnaroli
50g di burro
50g di parmigiano
30g di midollo
1½ litro di brodo di carne
1 cipolla piccola
1 bustina di zafferano

ASSEMBLAGGIO:
· In una Padella larga lasciate fondere metà del burro con il midollo
· Aggiungete la cipolla tritata finissima e fatela diventare trasparente a fuoco bassissimo
· Unite il riso facendogli assorbire il condimento, fino a quando diventa lucido
· Ora portatelo a metà cottura versandoci sopra un mestolo di brodo molto caldo aggiungendone altro quando il precedente sarà assorbito
· Una volta arrivati a metà cottura, sciogliete lo zafferano in un mestolo di brodo tiepido e versatelo sul riso
· Terminate la cottura come fatto in precedenza [aggiungendo di volta in volta un po di brodo quando il precedente è assorbito]
· Il risotto deve rimanere all’onda [ il riso non è liquido ma non è neppure duro. Rimane morbido, come un’onda], quindi state attenti al dosaggio del brodo nel finale di cottura
· Togliete dal fuoco il riso appena è cotto, mantecatelo con il burro rimasto e del parmigiano
· Copritelo e servitelo dopo qualche minuti


Pasta super veloce al limone e basilico

Esperimento da mare, ricetta super-mega-ultra veloce. Non mi sono cronometrato, ma credo che per fare il tutto ci vogliono a esagerare 15′. Forse non è particolarmente invitante per l’autunno che si sta avvicinando, ma se c’è il sole come oggi può andare bene, altrimenti alzate il riscaldamento.

COMPONENTI [per 2 persone]:
200g di tagliatelle
125ml di panna liquida
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiato
1 cucchiaio di succo di limone
30g di parmigiano
una manciata di basilico tritato
pepe nero
parmigiano reggiano

ASSEMBLAGGIO:
· Cuocete la pasta, scolatela e lasciatela in pentola
· Versateci sopra la panna, il succo di limone, la scorza di limone, il parmigiano, il basilico e il pepe
· Mescolate e servite
· Se volete spolverizzate con il parmigiano

Fusilli con pesto, pomodorini e avocado

Diciamo subito, la ricetta originale aveva dei passaggi inutili e faticosi, che sono stati eliminati. Non mi dilungo perché sono in vacanza e non ho voglia di fare niente. a settimana prossima.

COMPONENTI [per 2 persone ]:
200g di fusilli
100g di pomodorini
30g di basilico
30g di parmigiano reggiano
10g di pinoli
½ avocado
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale e pepe

ASSEMBLAGGIO:
· Prendete i pomodorini, lavateli, tagliateli in 4 e salateli
· Tostate i pinoli in padella, senza olio
· Lavate e asciugate il basilico, tritatelo con il minipimer insieme ai pinoli
· Aggiungete al trito del passaggio precedente il parmigiano e un pizzico di sale
· Sbucciate il mezzo avocado e schiacciatelo con la forchetta e unitelo al pesto insieme a uno o due cucchiai di olio
· Una volta cotta la pasta, versatela in una terrina insieme al pesto, qualche cucchiaio di acqua di cottura e mescolate
· Mettete la pasta nei piatti e aggiungete i pomodorini e un po di prezzemolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: