Posts Tagged ‘ scorza di limone ’

Gnocchi di ricotta menta e spinaci



E con questa ho finito le ricette, ora devo dimettermi a cucinare, fotografare e scrivere. Questa ricetta non so se mi convince in pieno, la metto solo perché mi son sbattuto un sacco per farli. Metterei un po meno menta, invece di un cucchiaio facciamo ¾ va’. Domani sera forse cucino, ma chi sa quando avrò voglia di mettere a posto le foto.

COMPONENTI [per 2 persone]:
250g di ricotta
30g di parmigiano
1 uovo
85g di farina
1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata
1 cucchiaio scarso di foglie di menta [tritata fine]
130g di spinaci surgelati
90g di semolino/farina per polenta
125ml di panna liquida
25g di parmigiano
sale e pepe
un po di foglie di menta extra

ASSEMBLAGGIO:
· Mettete ricotta, parmigiano, uovo, farina, buccia di limone, menta e spinaci in una ciotola e mischiate per bene
· Cospargete il piano di lavoro con il semolino e stendete fino ad ottenere dei “salatini” con un diametro di 2cm, tagliateli a piccoli pezzi di circa 3cm di lunghezza
· Cuocete i gnocchi in abbondante acqua salta per 2-3′ o fino a quando vengono a galla, teneteli da parte al caldo
· Mettete la panna in una padella larga a fuoco alto per 1-2′ o fino a quando è ben calda, aggiungete i gnocchi del parmigiano extra aggiungete sale e pepe
· Impiattate e aggiungete qualche foglia di menta quà e là




Pudding al limone

Ricetta pigra. Mischia, versa e inforna. Facile. Non ho altro da dire, ora scusate ma vado a mettere a posto le foto di Zurigo!

COMPONENTI [per 2 persone ]:
40g di burro ammorbidito
80g di zucchero semolato
2 cucchiai di scorza di limone grattugiata
1 uovo
2 cucchiai di succo di limone
30g di farina
30g di farina di mandorle
½ cucchiaino di lievito

ASSEMBLAGGIO:
· Scaldate il forno a 170°C
· Nel robot, lavorate il burro, lo zucchero e la scorza di limone fino ad ottenere un composto cremoso
· Prendete l’uovo e aggiungetelo al composto, mischiate bene
· Ora aggiungete gli altri ingredienti, succo di limone, farina, lievito e farina di mandorle.
· Una volta mescolato tutto per bene, prendete due stampini da 200/250ml imburrateli e riempiteli con il composto
· Infornateli per 25-30′ verificando la cottura con uno stuzzicadenti
· Serviteli caldi

Crumble di mele e mirtilli

Mamma mia sono pieno di cibo da domenica, oggi non ho praticamente mangiato, potrebbe essere una nuova dieta, mangia da star male la domenica a pranzo e fino a martedì non tocchi cibo. Questa ricetta come tante è una porcata, si c’è la frutta sotto, ma sopra è tutto burro e zucchero ahahahah! ho anche pensato, perché non fare una crostata riempirla di mirtilli o marmellata e poi coprirla con del crumble? che faccio provo?

COMPONENTI [per 2/4 persone]:
per la Frutta
2 mele golden
100g di frutti mirtilli
25g di zucchero
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaino di succo di limone

per il Cruble
200g di farina
35g di mandorle macinate
25g di sesamo
60g di zucchero
100g di burro freddo a dadini
½ cucchiaino di cannella
una puntina di zenzero in polvere
1 scorza di limone

ASSEMBLAGGIO:
· Preriscaldate il forno a 180°C
· Mescolate gli ingredienti secchi [farina, mandorle, sesamo, zucchero, cannella, zenzero e bucia di limone] con i dadini di burro ed amalgamate con le dita, fino ad ottenere delle briciole tipo “sbrisolona”
· Imburrate la teglia [o le ciotoline dipende da come lo preferite]
· Mettete nella teglia le mele tagliate a cubetti e i frutti di bosco, mescolate con la farina, lo zucchero e il succo di limone
· Sbriciolate con le mani, sopra alla frutta, l’impasto
· Cuocete per 35′ finché la crosta non è dorata
· Servite tiepido con una pallina di gelato

Pasta super veloce al limone e basilico

Esperimento da mare, ricetta super-mega-ultra veloce. Non mi sono cronometrato, ma credo che per fare il tutto ci vogliono a esagerare 15′. Forse non è particolarmente invitante per l’autunno che si sta avvicinando, ma se c’è il sole come oggi può andare bene, altrimenti alzate il riscaldamento.

COMPONENTI [per 2 persone]:
200g di tagliatelle
125ml di panna liquida
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiato
1 cucchiaio di succo di limone
30g di parmigiano
una manciata di basilico tritato
pepe nero
parmigiano reggiano

ASSEMBLAGGIO:
· Cuocete la pasta, scolatela e lasciatela in pentola
· Versateci sopra la panna, il succo di limone, la scorza di limone, il parmigiano, il basilico e il pepe
· Mescolate e servite
· Se volete spolverizzate con il parmigiano

Radiatori Fave e Spinaci

Le fave sono primaverili giusto? quindi tra poco non si trovano più? ecchissenefrega posso dirlo? io le fave le uso surgelate, sono più comode, non devo stare li ad aprirle, son piiigro! che poi io ho provato a mangiare le fave crude appena tirate fuori dal baccello…mi fanno schifissimo, troppo amare!

COMPONENTI [per 2 persone ]:
180g di radiatori
100g di spinaci freschi
80g di fave
40g di fagiolini
50g di ricotta
½ cucchiaio di scorza di limone
300ml di latte
olio d’oliva
aglio in polvere
sale

ASSEMBLAGGIO:
· Lavate gli spinaci, spezzate grossolanamente i fagiolini dopo aver eliminato le estremità
· Mettete in una padella 1 cucchiaio di olio e un pochino di aglio in polvere, aggiungete i fagiolini e le fave, salate, aggiungete qualche cucchiaio d’acqua e cuocete per 15′
· Aggiungete gli spinaci e cuocete per altri 5′, nel frattempo mettete l’acqua sul fuoco
· Cuocete i radiatori
· In una terrina stemperate la ricotta con il latte versandolo a filo, scolate la pasta e raccoglietela nella terrina
· Unite le verdure ben calde, cospargendo sul tutto la scorza di limone, mescolate e servite

Lemon Curd


Sono due anni che provo a fare sta torta, mai venuta, una volta sapeva di uovo, una volta sapeva di svelto, credo di aver provato almeno 3 volte per poi desistere. Per fortuna Silvia mi ha regalato una lezione di cucina speciale Brunch e li mi hanno insegnato a fare sta cavolo di Lemon Curd. BOOONA! Tra l’altro, mi è venuta più buona che quella fatta al corso. tiè!

COMPONENTI:
pasta frolla con aggiunta di un pizzico di cannella
160g di zucchero
2 cucchiai di farina
1 cucchiaio di scorza di limone
3 uova a temperatura ambiente
125ml di succo di limone
3 cucchiai di panna liquida
pizzico di sale

ASSEMBLAGGIO:
· Preriscaldate il forno a 180°C
· Stendete la frolla in una teglia imburrata e foratela con una forchetta
· Cuocete la base di frolla per 20′ finche la crosta sarà dorata
· Mescolate con una frusta lo zucchero, la farina, il sale e la scorza di limone
· Aggiungete le uova, il succo di limone, poi la panna e sbattete fino ad amalgamare il tutto
· Versate il composto liquido sulla frolla precedentemente cotta per altri 20′ o finche la crema non si sarà compattata del tutto [deve muoversi un po]
· Lasciate raffreddare e tagliate a quadratini


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: